print preview

Nuovo modello di dati DM.flex

Il nuovo modello di dati DM.flex dovrà essere in grado di soddisfare le esigenze future mantenendo al contempo i punti di forza attuali.

L’attuale modello di dati della misurazione ufficiale, DM.01-AV-CH, si basa sugli obiettivi degli anni 1981–1993. Il modello presenta alcuni importanti punti di forza, tra cui ad esempio

  • una struttura di dati valida a livello svizzero;
  • l’interfaccia misurazione ufficiale,
  • una lunga stabilità temporale.

Questo modello non è tuttavia idoneo a reagire adeguatamente alle nuove tecnologie ed esigenze.

Obiettivo

Il nuovo modello di dati DM.flex dovrà essere in grado di soddisfare le esigenze future mantenendo al contempo i punti di forza attuali. Questo obiettivo sarà realizzato attraverso un cambiamento che prevede il passaggio da un modello di dati statico a un modello di dati modulare della misurazione ufficiale. I cambiamenti dovranno essere di volta in volta operati in modo limitato a un singolo modulo del modello di dati. Nella prima versione di DM.flex il contenuto del modello di dati non subisce modifiche sostanziali. Viene modificata unicamente la struttura del modello allo scopo di predisporla in vista di cambiamenti futuri.

 

DM.flex, nuovo modello di dati della misurazione ufficiale
Confronto DM.01-AV-CH con DM.flex: Il telaio rigido si scioglie a favore di una struttura modulare.

Come elemento del passaggio da un modello statico a un modello modulare, si intende istituire un gruppo peritale permanente detto ChangeBoard. Questo gruppo ha l’incarico di preparare le future proposte di modifica, di verificarne la realizzabilità e di predisporre le necessarie basi decisionali. Inoltre, il ChangeBoard accogliere le visioni, le idee e le proposte che riguardano il modello di dati e presenta a sua volta delle proposte.

Tabella di marcia

2019

  • Istituzione del gruppo peritale permanente ChangeBoard
  • Eseguire un test pratico

2020

  • Incorporazione dei risultati del test pratico nella descrizione del modello
  • Creazione della prima versione della documentazione del modello
  • Consultazione sulla prima versione della documentazione del modello
  • Rettifica della prima versione della documentazione del modello

2021

  • Adozione della prima versione della documentazione del modello nel ChangeBoard
  • Preparazione del concetto di introduzione da parte del «servizio specializzato Direzione federale delle misurazioni catastali» dell'Ufficio federale di topografia swisstopo
  • Pubblicazione del concetto introduttivo e della documentazione definitiva del modello
  • Decisione di attuazione da parte del «servizio specializzato Direzione federale delle misurazioni catastali» dell'Ufficio federale di topografia swisstopo

2022

  • Prima data per l'introduzione ufficiale del nuovo modello di dati DM.flex

Organizzazione

Direzione del programma piano d'azione 

  • Christian Grütter, ing. geom. pat., specialista della divisione «Geodesia e Direzione federale delle misurazioni catastali»

ChangeBoard DM.flex

Presidente    
Marc Nicodet, responsabile della divisione «Geodesia e Direzione federale delle misurazioni catastali»
Direzione    
Christian Grütter, specialista della divisione «Geodesia e Direzione federale delle misurazioni catastali»
Membri Legame con  Temi 

Damien Chevarin
Head of BIM Management
Losinger Marazzi SA

Edilizia privata

Peter Dütscher 

Ing. geom. pat.

Direzione generale Dütscher+Partner AG 

Ingegneri-Geometri Svizzeri IGS

1 / 4 / 5 
Christoph Käser
dipl. Ing. ETH
Responsabile Misurazione ufficiale e catasto RDPP, Divisione misurazione, swisstopo
  1 / 4

Adrian Mühlematter
Notaio
Ufficiale del registro fondiario Oberland

Società Svizzera degli Ufficiali del Registro Fondiario SSURF

Ufficio federale per il diritto del registro fondiario e del diritto fondiario

Laurent Niggeler
Ing. geom. pat.
Geometra cantonale Ginevra

Conferenza dei servizi cantonali del catasto CadastreSuisse

1 / 3 / 4 / 5 

Mathias Ritter
Dr. phil.nat
Responsabile del Centro operativo della CCGEO

Conferenza dei Servizi Cantonali per la Geoinformazione CGGEO

2 / 3 

Raphaël Rollier

Master of Science EPFL, micro engineering

Responsabile Innovazione e progretti, Divisione misurazione, swisstopo

 

Hannes Schärer
Ing. geom. pat.
Geometra cantonale, Sciaffusa

Conferenza dei servizi cantonali del catasto CadastreSuisse

1 / 3 / 4 / 5

Lukas Schildknecht
Ingegnere ambientale Responsabile del dipartimento specialistico di informatica edile
Scuola universitaria professionale di Muttenz

Ricerca ed economia

Leggenda: 1 = Misurazione ufficiale, 2 = Modellizzazione dei dati, 3 = Utilizzatori, 4 = Amministratori, 5 = Incaricati della registrazione di dati

Contatto

Geodesia e Direzione federale delle misurazioni catastali
Misurazione ufficiale e catasto RDPP

Christian Grütter 

Telefono +41 58 467 21 42
E-Mail

Documenti

 

Le informazioni sono disponibili solo in tedesco e francese.