print preview

Formazione teorica

L’articolo 4 dell’ordinanza sui geometri (Ogeom) stabilisce in quali discipline dev’essere comprovata la formazione teorica di livello universitario.

La formazione teorica deve essere comprovata nelle seguenti discipline:

a. Basi scientifiche 
1. matematica
2. fisica

b. Geomatica 
1. basi geodetiche,
2. tecnica di misurazione geodetica e metodi di analisi geodetici,
3. teoria degli errori e calcoli di compensazione,

c. Tecnologie dell’informazione 
1. informatica
2. sistemi di geoinformazione;

d. Misurazione della Svizzera 
1. misurazione nazionale,
2. misurazione ufficiale;

e. Gestione del territorio 
1. ordinamento del territorio e sviluppo territoriale,
2. ricomposizione particellare e ordinamento fondiario,
3. stime di immobili e terreni;

f. Diritto svizzero 
1. diritto generale,
2. diritto amministrativo,
3. diritti reali e diritto fondiario,
4. diritto in materia di misurazioni e di geoinformazione,
5. diritto in materia di costruzioni, pianificazione e ambiente;

g. Gestione d’impresa 
1. economia aziendale,
2. gestione di progetti.

 

Deve essere comprovata la formazione teorica a livello di maturità liceale svizzera nelle discipline seguenti:

  1. prima lingua nazionale;
  2. seconda lingua nazionale;
  3. geografia della Svizzera;
  4. storia e civica della Svizzera.

L’elenco dei requisiti e delle offerte di formazione teorica

L’elenco dei requisiti e delle offerte di formazione teorica per la patente di geometra  indica il livello da raggiungere in termini di obiettivi didattici e offre un riepilogo delle discipline di studio proposte nelle diverse università svizzere (vedi «Documenti»).

Svolgimento degli esami teorici

Nelle discipline non riconosciute occorre sostenere un esame teorico che di norma è realizzato, su mandato della Commissione dei geometri, da un’università svizzera o da singoli esperti.